Premessa

È inutile girarci intorno: viaggiare con i bambini è difficile. E al tempo stesso meraviglioso.

Da una parte ci sono gli orari, le lagne, le continue esigenze, le gambe corte e un’attenzione instabile. Dall’altra parte, c’è la straordinaria opportunità di considerare le situazioni da un nuovo punto di vista, quello dei bambini, c’è lo stimolo continuo a trovare soluzioni inedite e creative, ci sono i baci, gli abbracci e il tepore di mani piccolissime che cercano le vostre a ogni singolo passo. Ma se l’ambivalenza del sentire è l’essenza stessa della genitorialità, a conti fatti, colleghi genitori, mettersi in viaggio con i bambini è un’avventura che vale proprio la pena di intraprendere. Magari aiutandosi con un paio di accorgimenti e qualche trucco.

Questa guida parte proprio da qui e vuole condividere con voi l’ultima nostra esperienza, un lungo e tranquillo soggiorno a Berlino, una città “difficilissima” che stiamo per scoprire. E quando dico nostra, parlo di una famiglia di quattro persone: Baba, un papà lungo lungo con un’unica striscia di capelli, che non dimentica mai una data e sa tutto di storia; la Pulce Maggiore, il figlio maschio di quasi otto anni, dall’aspetto scandinavo, che traduce la realtà in numeri (quanti passi, quanti giorni, quanti treni, “quante volte mi hai detto ti voglio bene”…); la Pulce Minore, la figlia femmina, di quasi cinque anni, bionda e smorfiosa, che seduce con il solo sorriso e attacca bottone con tutti, non importa in che lingua; e, infine, io, la mamma, innamorata persa degli altri tre e spesso assente, entusiasta e brusca, affermativa e insicura, insomma, l’intero pacchetto della madre lavoratrice pentita.

Il racconto si articola in giornate: un’immagine al giorno, scattata sotto la direzione artistica delle Pulci, unita a osservazioni sparse, su luoghi, fatti e sensazioni. Lungi dall’essere un elenco esaustivo di tutte le cose che si possono fare a Berlino con i bambini, questa guida costituisce soltanto uno spunto per un possibile viaggio.

Perché tutte le famiglie felici di viaggiare si somigliano, ma ogni famiglia viaggia felicemente a modo suo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...