Giorno 0: “Niente da fare, io non lo scrivo”

0

“Tanto io non lo faccio!” urla la Pulce Maggiore e lancia un quadernone in valigia.
Ci casco e rispondo: “Cosa?”
“Il diario delle vacanze!”
“Ma l’ha detto la maestra Ada…”
“Sì, l’ha detto, l’ha detto… Ma poi non frega niente a nessuno, nemmeno a lei!”
“Perché?”
”Perché è noioso. ‘Ho fatto questo, poi ho fatto quest’altro, poi ancora questo…’ Non ha senso“
”Ma magari puoi provare a scrivere di più, e meglio. Puoi raccontare i tuoi pensieri, non solo cosa faremo…”
”Allora fallo tu, perfettina che non sei altro!” chiude la Pulce e, lanciando anche l’astuccio, scompare.
Lo guardo scendere le scale, dinoccolato, permaloso e biondissimo. Infilo tra la biancheria un taccuino che tengo da un po’ sul mio comò e chiudo il bagaglio.

Comincia così questo racconto di viaggio. Un po’ per sfida, un po’ per buon esempio… Con la speranza di insegnare qualcosa e con la certezza di imparare molto.

0text

1) L’originale “Diario delle vacanze”: grazie, maestra Ada, per aver assegnato questo compito così stimolante. E grazie ancora di più per non averlo mai controllato. 2) In estate camminare a piedi nudi su questo parquet è un’estasi: dalla finestra aperta si sente il frinire delle cicale delle colline toscane e i muri antichi dell’edificio restituiscono un frescolino corroborante. Basta un libro illustrato per passare un meraviglioso pomeriggio di ozio. “Pulci, però non si può rimanere sempre chiusi in casa. Fuori c’è tanto mondo da scoprire. Coraggio, facciamo le valigie. Tutto questo aspetterà il nostro ritorno e allora ci sembrerà ancora più piacevole.” Segue un silenzio perplesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...